GYMNASIUM
L'AMARI presenta GYMNASIUM anuuario per il 130° anniversario del ginnasio
GYMNASIUM
L'AMARI presenta GYMNASIUM anuuario per il 130° anniversario del ginnasio
GYMNASIUM
L'AMARI presenta GYMNASIUM anuuario per il 130° anniversario del ginnasio
Notte Nazionale L.Cl. 2019
Notte Nazionale L.Cl. 2019
Notte Nazionale L.Cl. 2019
Offball
L'AMARI organizza il 3° campionato scolastico Offball
Progetto LIS
Apprendimento del linguaggio dei segni
Le tradizioni
Il Carnevale a Riposto
Clownteraphy
Il valore di un sorriso
Clownterapy
Alternanza scuola-lavoro all'ospedale di Taormina
Olimpiadi Storiche
Accensione del tripode
Olimpiadi Storiche
Olimpiadi Storiche
Atleti in campo
Olimpiadi Storiche
Liceo Matematico
Festa del Liceo Matematico
Liceo Matematico
Presentazione lavori
Liceo Matematico
Presentazione lavori
Ulisse eroe di ieri e di oggi al centro del Mediterraneo
Ulisse
Una città per la Costituzione
Manifestazione a Cinisi
Ulisse eroe di ieri e di oggi al centro del Mediterraneo
Arrivo ad Itaca
Progetto Erasmus

In data 22 maggio dalle ore 16.00 alle ore 18.00 nell’Aula Magna del palazzo centrale del Liceo Classico M. Amari di Giarre è stato presentato ai docenti, genitori e allievi il risultato del PROGETTO della prof.ssa Mariuccia Stelladoro: BACCO E IL SIMPOSIO.

 

 

Per realizzarlo i ragazzi della VB e della VC del Ginnasio hanno portato a punto una ricerca con sistemi multimediali.  I ragazzi hanno effettuato un excursus storico tenendo conto delle origini della vite, dell’etimologia di vino e vite, delle fonti come il Capitulare De Villis, il De Vinis (Schola Salernitana, saec. X). Poi, partendo dalla centralità della cultura greca in cui il culto di Bacco/Dioniso e le manifestazioni ad esso attinenti come il SIMPOSIO si è affermato e diffuso i ragazzi ne hanno ricercato i prodromi nelle culture precedenti: Egiziana, Sumero-Babilonese, Fenicia, Arabia per guardare poi alle evoluzioni che tali manifestazioni culturali e cultuali hanno assunto nelle civiltà posteriori: Etrusca, Romana, Medievale, Moderna. Non sono mancati i riferimenti alla Bibbia: Noè, la simbologia del vino nel Nuovo Testamento, il rispetto del padre. Il lavoro è stato corredato da curiosità attinenti anche s. Agostino, il modo in cui si beveva il vino nell’antichità, la severità dei Romani. Ha allietato la serata l’Orchestra, il Coro e il solista dell’Amari Federico Parisi con i seguenti brani accuratamente scelti dal Maestro e Direttore FRANCESCO MANGIAGLI che sono stati in piena sintonia con la tematica trattata:  Anonimo, In taberna quando sumus (da Carmina Burana);  Pierre Attaignant, Tourdion; Pietro Mascagni: Viva il vino spumeggiante (da Cavalleria Rusticana). Di particolare rilievo, a conclusione, l’intervento di angelo Costanzo. Fondamentale è stata per la logistica la collaborazione del DS prof. G. Lutri, del DSGA, sign.ra Lina Longhitano,  del sign. Mercia e del sign. M. Puglisi.

download ricerca (prima parte)

download ricerca (seconda parte)

momenti ...... della presentazione del progetto