Quando ti ritrovi ad osservare personalmente una situazione difficile, ti rendi conto che le vere difficoltà non sono quelle che ogni giorno ostacolano il nostro cammino: 

 probabilmente ci sembreranno così difficili da superare solo perché non abbiamo mai imparato a guardare oltre i nostri ‘problemi’.. Probabilmente  non ci siamo mai recati in un ospedale e non abbiamo mai visto tantissimi bambini appena nati o a poche settimane dalla loro nascita che si ritrovano a rischio di vita, che giorno dopo giorno subiscono operazioni delicate.
I nostri, ci sembreranno ‘problemi’ perché probabilmente non abbiamo mai guardato dentro gli occhi di una madre in preda al panico, alla rabbia,..., una madre che vorrebbe trasferire il dolore che prova il figlio, solo su lei stessa... 
Probabilmente non abbiamo mai visto tanti genitori dopo aver ricevuto la notizia che il figlio potrebbe morire da un momento all’altro.. Solo alcune cose possono essere definite ‘difficoltà’.. Dovremmo imparare a guardare oltre ciò che ci appartiene.. solo così potremmo riuscire ad apprezzare un po’ di più la nostra vita. 
Anche questa volta abbiamo provato a portare un sorriso in un luogo invaso da sofferenze.

Esperto Clown Therapy:Raciti Roberto
Tutor: Prof. Caserta Maria 
Classi partecipanti:

- liceo delle scienze umane 3E-3F-3G-3H
- liceo classico IC